Industria 4.0, a caccia del modello per le Pmi italiane

21/11/2017
Oderzo (Treviso)
Via Callalta 1

Vertical Innovation Roadshow, il 21 novembre appuntamento a cavallo tra Veneto e Friuli: a confronto Fraunhofer Italia, Nice, Intercable, Università di Padova, Cisco e IDM

Industria 4.0, a caccia di un modello su misura per le Pmi italiane. Un modello che non richieda investimenti ciclopici e che possa procedere a lotti, introducendo in azienda di pari passo tecnologia e cultura per una crescita che possa veramente sfruttare tutte le potenzialità del digitale. Individuare questo modello, grazie alla fusione dei tanti casi di eccellenza che il Nordest del Paese, sta producendo, è lo scopo del nuovo appuntamento di Vertical Innovation che fa tappa nella sede della Nice di Oderzo, gruppo di riferimento dell'Home e Building Automation. L'appuntamento - dedicato ad imprenditori delle province di Treviso e Pordenone - è in programma il 21 novembre alle 18.30. A discuterne tante eccellenze nordestine: l'istituto di ricerca applicata Fraunhofer Italia, rappresentato dal professor Dominik Matt, che dall'Alto Adige sta aiutando tante Pmi ad introdurre principi di Industria 4.0in  linea di produzione; Cisco, che con Antonio Loborgo, partecipa alla Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone; il professor Marco Bettiol, ricercatore dell'Università di Padova che illusterà i primi risultati di una ricerca sull'applicazione di Industria 4.0 a Nordest; Klaus Mutschlechner, ceo di Intercable, campione dell'automotive altoatesino che grazie all'aiuto di Fraunhofer Institute ha potuto rivoluzionare la sua produzione destinata ora anche alla nuova Tesla. Senza dimenticare l'imperdibile esperienza della Nice. Nata agli inizi degli anni ’90 a Oderzo (TV), quotata in Borsa Italiana dal 2006, Nice progetta, produce e commercializza sistemi di automazione per cancelli, porte da garage, barriere stradali, tende e tapparelle per edifici residenziali, commerciali e industriali, sistemi di allarme ed elettronica di comando, coniugando innovazione tecnologica e design per offrire la massima semplicità d’uso. Con l’acquisizione di elero, azienda tedesca leader nella produzione di motori e sistemi di controllo per protezioni solari, della brasiliana Peccinin, un punto di riferimento per quanto riguarda i sistemi di automazione per cancelli e porte da garage in tutto il Sud America, e di altre aziende del settore su scala mondiale, Nice è diventata il Gruppo di riferimento internazionale nel campo dell’Home and Building Automation.

Appuntamento il 21 novembre a Oderzo. Per informazioni e iscrizioni: eventi@verticalinnovation.it.

 

Le iscrizioni sono chiuse.