Ai bambini, l’Alto Adige è in grado di offrire una qualità della vita ormai perduta da molte metropoli europee. Qui, infatti, è ancora possibile giocare liberamente nella natura, andare a scuola in bicicletta e scoprire da vicino gli animali senza per forza andare allo zoo.
Come rilevato dai test PISA, anche il sistema scolastico altoatesino è in grado di avviare alla vita nel migliore dei modi. Dalla scuola dell’infanzia fino alla maturità è possibile scegliere tra le tre lingue provinciali italiano, tedesco e ladino; in tutte le scuole, comunque, come minimo la seconda lingua viene insegnata sin da piccolissimi. Alla Libera Università di Bolzano, dove vige il trilinguismo, nelle cinque facoltà attualmente disponibili le lezioni vengono tenute sia in italiano che in tedesco e inglese.
Che l’Italia, in fatto di sostegno alla famiglia, sia tra i fanalini di coda europei, è i parte riscontrabile anche in Alto Adige. Ciononostante, in materia di contributi finanziari e incentivi per la cura dei bambini, la Provincia Autonoma di Bolzano può vantare una gamma di possibilità assai più ampia rispetto a quella disponibile a livello nazionale. Scoprite qui il sistema scolastico: da zero a sei anni, scuola dell’infanzia, scuola, università.